La Camerano sotterranea

A pochi chilometri da Ancona, immerso nella natura del Parco del Conero, potete trovare il comune di Camerano. Camerano fu uno dei castelli di Ancona che aveva il compito di difendere la zona del Conero, insieme ai castelli di Sirolo, Varano, Poggio e Massignano.
Camerano è famosa per le sue grotte, una straordinaria rete di gallerie sotterranee scavate nell’arenaria, comunicanti fra loro che percorrono il centro storico con andamento labirintico.

Si è ritenuto che fossero i resti di antiche cave arenarie o addirittura luoghi per conservare il vino. Ma le esplorazioni fatte negli anni, le interpretazioni effettuate e i percorsi turistici, che hanno reso queste grotte oggi fruibili, hanno svelato negli ambienti della Camerano segreta numerosi bassorilievi, decorazioni architettoniche, fregi, motivi ornamentali e simboli religiosi che testimoniano un uso abitativo, rituale, e difensivo (nel 1944 fu rifugio per la popolazione contro i bombardamenti) e che ben poco si addicono a cave arenarie o a semplici locali di deposito. Si pensa anche ad una presenza dei Cavalieri Templari.

La grotta Mancinforte – Grotta Ricotti – Le grotte Perugini e Gasparri – Le grotte Corraducci

disegno_grotte_camerano

Se passate da Camerano verso la prima settimana di settembre vi segnaliamo una festa popolare nata nel 1995, la “Festa del Rosso Conero“, connubio tra la classica festa che esalta l’uva e il vino e un incontro divertente di generazioni legato a spettacoli, tipicità e buona cucina. Il primo week end di settembre tutta Camerano brinda con il Rosso Conero.

Alcuni numeri utili:

Ufficio IAT
Informazioni e Accoglienza Turistica
Via Maratti 37
60021 Camerano
Tel./Fax +39 071 7304018
info@turismocamerano.it

Pro Loco
Carlo Maratti
Via San Francesco 28
60021 Camerano
Tel./Fax +39 071 731460
prolococamerano@libero.it

Maggiori info sul sito: www.turismocamerano.it

Questo sotto un video realizzato dal TGR:

Commenti terminati



Cerca nell'archivio

Cerca per data
Cerca per Rubrica
Cerca con Google

Galleria fotografica

Copyright © 2017, Tutti i Diritti Riservati - www.paolopeli.it