Museo Tattile Omero di Ancona

Presso la Mole Vanvitelliana di Ancona (in via Tiziano fino al 2012), si trova il Museo Tattile Omero di Ancona. Il Museo Omero è l’unico Museo in Italia che consente la visione tattile delle opere d’arte. Ideato e realizzato da Aldo Grassini e Daniela Bottegoni, il Museo Omero è un Museo per tutti, accessibile anche ai non vedenti; è rivolto a coloro che hanno il piacere di fruire l’arte non solo con gli occhi ma anche con le mani ovvero in modo multisensoriale.

Tramite un percorso studiato la struttura permette durante la visita di percorrere il tempo che va dal periodo antico all’era moderna mediante anche una collezione archeologica abbastanza vasta. I non vedenti possono prendere conoscenza delle opere mediante un metodo di multisensorialità che consente loro di toccare e sentire le opere stesse.

Sicuramente siamo di fronte al primo museo con un progetto molto innovativo perchè oltre a vedere,  riusciamo anche a toccare  le opere per cui possiamo percepire interamente, con una emozione nuova, che cosa l’opera stessa ci può trasmette completamente.

museo-tattile-omero-di-ancona-rinascimento

 

Ecco che l’ospite, visitando le varie sale, può toccare sculture appartenenti alle civiltà romana, egizia e greca per poi proseguire, man mano nel  cammino, alle statue che ci riconducono ai nostri tempi.
Un plauso va fatto a quegli artisti che donando le loro opere al museo stesso hanno consentito la realizzazione della sezione contemporanea dove comunque la maggiore parte delle opere sono state acquistate.
Il museo è stato istituito nel 1993 su ispirazione dell’Unione Italiana Ciechi grazie all’intervento sia del Comune di Ancona sia della Regione Marche poi nel 1999 il Parlamento lo ha riconosciuto Museo Statale riconoscendone un valore unico a livello nazionale.

La ricca collezione di opere tattili viene arricchita con continue nuove acquisizioni di creazioni di arte plastica e scultorea di tutti i tempi con calchi e copie in resina e gesso e reperti originali.

La collezione del Museo Omero di Ancona oggi circa 300 opere fra copie al vero di arte antica e moderna, sculture originali di arte del Novecento e contemporanea, modelli architettonici in scala e modelli volumetrici, reperti originali di archeologia. Il trasferimento nel 2012 presso la Mole Vanvitelliana ha reso fruibile solo una parte della collezione e l’allestimento attuale, e comunque temporaneo, propone circa 150 opere della collezione permanente organizzate secondo un ordine cronologico, così come adottato nella precedente sede-
Il museo dispone inoltre di una bibliografia specifica delle tematiche trattate con testi in nero e Braille, video, audiocassette e dvd utilizzabili in sede.

Da qualche tempo il museo realizza “Le dispense del Museo Omero” una propria produzione che raccoglie e divulga le linee pedagogiche,  riflessioni ed esperienze significative maturate e sperimentate svolte nel corso degli anni.

Per maggiori informazioni:

Museo Tattile Omero di Ancona
Mole Vanvitelliana – Banchina Giovanni da Chio 28
 60121 Ancona
tel. 071 2811935 – fax 071 2818358
NUMERO VERDE 800 20 22 20
Email: didattica@museoomero.it
Sito web: www.museoomero.it

Commenti terminati



Cerca nell'archivio

Cerca per data
Cerca per Rubrica
Cerca con Google

Galleria fotografica

Copyright © 2017, Tutti i Diritti Riservati - www.paolopeli.it