La Cittadella di Ancona

Nel quartiere Capodimonte, uno dei colli di Ancona, sorge “La Cittadella” conosciuta anche popolarmente come “Fortezza” che si affaccia nello splendido scenario del porto di Ancona.

Edificazione militare rinascimentale, fu realizzata nel 1532 sulla sommità del colle Astagno, per opera dell’architetto Antonio da Sangallo il giovane.

Papa Clemente VII vedendo ridurre il suo prestigio ed il suo potere economico fece costruire diverse fortificazioni e una di queste fu’ proprio la Cittadella di Ancona con caratteristiche mura tali da costituire una solida resistenza contro gli attacchi di armi da fuoco.

La Fortezza è costituita da cinque bastioni denominati: bastione della Guardia, della Punta, della Campana, Gregoriano e del Giardino.

Il punto più alto è la Torraccia posta al centro della fortificazione che nel suo sottosuolo ha una rete di sotterranei.

Il Parco della Cittadella di Ancona

Sicuramente nelle stagioni migliori è meta di passeggiate, schiamazzi giocosi di bambini che possono scorazzare in tutta libertà e inoltre consente lo svolgimento di manifestazioni culturali rivolte agli anconitani e ai visitatori della città.

La Cittadella costituisce sicuramente uno dei punti panoramici più suggestivi della città di Ancona.

mappa storica del Parco Cittadella di Ancona

Commenti terminati



Cerca nell'archivio

Cerca per data
Cerca per Rubrica
Cerca con Google

Galleria fotografica

Copyright © 2017, Tutti i Diritti Riservati - www.paolopeli.it